+39 392 3485931 servizio assistenza 24h

Tutto quello che c'è da sapere sul bonus videosorveglianza 2019

 

Bonus videosorveglianza 2019, cos’è e come funziona
È un’agevolazione introdotta in Italia nel 2016 con la Legge di Stabilità al fine di prevenire le attività criminali.


Bonus videosorveglianza sconto immediato o detrazione

A seguito della conferma della proroga è arrivata un’altra importante novità che riguarda la possibilità, da parte dei contribuenti, di scegliere detrarre o scontare la spesa sostenuta.

Cosa fare per usufruire della detrazione: 

Per usufruire della detrazione delle spese bonus videosorveglianza effettuate nel corso dell’anno 2018 occorre indicare la spesa nella dichiarazione dei redditi, mentre, se effettuate nel corso del 2019 vanno indicate in quella dell’anno successivo, se invece si dovesse optare per la fruizione dello sconto, questo sarà immediatamente applicato al prezzo d’acquisto.

Quanto permette di detrarre il bonus videosorveglianza 2019?
La detrazione può essere utilizzata a fini IRPEF  (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) nella misura del 50% e deve essere divisa in dieci quote annuali di pari importo.

Tempi e termini utili per richiedere il bonus:
Gli acquisti e l’installazione dell’impianto devono avvenire entro il 31 dicembre 2019.

Quali spese sono comprese nella detrazione
L’agevolazione fiscale consente di scaricare il 50% delle spese sostenute per l’acquisto delle telecamere, l’installazione del sistema.
Sono compresi anche i costi sostenuti per le spese di progettazione dell’impianto, la perizia e il sopralluogo, oltre a quelle sostenute per il rilascio della certificazione di conformità alla legge sulla privacy.

Come va effettuato il pagamento per usufruire del bonus?
Per poter usufruire dello sgravio fiscale, sarà necessario che tutti i pagamenti siano tracciabili.
Saranno ammessi bonifici bancari e bonifici postali ordinari anche online.
Nella ricevuta o fattura fiscale rilasciata dal professionista sarà necessario inserire la partita iva dell’azienda che esegue i lavori oltre la natura dell’intervento.

Coloro che possono richiedere il bonus sono i seguenti soggetti:
-Proprietario dell’immobile
-Titolare del diritto di godimento
-Familiare convivente
-Coniuge separato se assegnatario dell’immobile intestato all’ex coniuge
-Convivente more uxorio


Adesso che tutto quello che c’è da sapere è su questo blog, puoi dare inizio al tuo progetto.
Fissa un appuntamento in sede.

 

Noi Siamo Domosystek

Tecnici esperti con la carica positiva. Domosystek è un’azienda giovane fondata nel 2013 da due giovani imprenditori...

scopri

Contatti

 

  info (@) domosystek.it
  +39.392.34.85.931
  Via Giovanni di Leva, 20
     70016 Noicattaro (BA)

 

Ultimi Twitter

Questo sito utilizza i cookie per le sue funzionalità tecniche e di profilazione. Chiudendo questo banner e proseguendo con la navigazione acconsenti al loro impiego; in alternativa è possibile personalizzare la loro configurazione.
Per avere ulteriori informazioni, consulta la nostra cookie policy.